Turismo alta meremma toscana

L’Alta Maremma è la Toscana che stupisce a ammalia per la vastità delle sue terre, per i colori, i profumi e la natura rigogliosa. È un viaggio alla scoperta di quella toscanità amata in tutto il mondo. Buon cibo, buon vino, tanto mare e arte preziosa, sono le caratteristiche fondamentali del turismo tipico di quella zona.

Un viaggio nell’Alta Maremma Toscana è un’immersione in uno dei mari più belli d’Italia, dove accanto a grandi spiagge libere è possibile trovare stabilimenti attrezzati ed efficienti. I luoghi sono affascinanti e seducenti, come il golfo di Follonica o di Capalbio, l’isola del Giglio e quella di Giannutri. La posizione geografica di questa porzione di territorio consente la presenza di porti turistici di prim’ordine, dai quali è possibile partire per avventure mozzafiato in barca a vela.

Tra relax e sport, il mare dell’Alta Maremma è un patrimonio inestimabile. La natura non cessa mai di stupire in queste zone. Basti pensare al Parco Naturale della Maremma che con i suoi lecci, gli olmi o il falco pecchiaiolo offre scenari meravigliosi. Grazie a guide esperte, è possibile praticare il trekking per un’esperienza unica e indimenticabile. La macchia mediterranea è la grande protagonista del Parco di Montioni che si estende nell’area compresa tra Livorno e Grosseto. È la meta ideale per chi desidera coniugare l’osservazione della natura alla possibilità di ampi percorsi con la mountain-bike o a piedi. Un’immersione nella storia e nel relax è la promessa mantenuta dalle Terme di Saturnia.

Caratterizzata dalla presenza di importanti rovine romane, Saturnia è famosa per le sue benefiche acque sulfuree dalle numerose proprietà curative. L’anello del Tufo è il paesaggio inaspettato che conduce alla spettacolare scoperta delle abitazioni scavate nel tufo. Sorano è la prima cittadina che si incontra lungo un percorso alla scoperta di questa zona caratteristica dell’Alta Maremma. Sorano è famosa per i suoi vicoli e per l’imponente Rocca Orsini, dal profilo maestoso e imponente. Scendendo da Sorano, ci si immerge nella bellezza di Pitigliano, famosa per l’Acquedotto Mediceo. La roccia sembra dar vita e anime alle case con la luce che le illumina facendone risaltare sfumature inaspettate. Sovana attende il turista che vuole visitare una delle necropoli etrusche più interessanti d’Italia.

L’Alta Maremma è la meta di chi desidera scoprire le tradizioni enogastronomiche più veraci e gustose. La zona di Monteregio di Massa Marittima è nota per la qualità del suo vino. L’aria e la terra si legano indissolubilmente per dar vita a un vino ricco, dalle sfumature forti come la gente di questa terra. Le aziende vitivinicole sparse lungo tutto il territorio offrono degustazioni tipiche che difficilmente verranno dimenticate. La cucina maremmana è fatta da ricette povere che combinano sapientemente le risorse del territorio con l’abilità delle massaie, che nel corso dei secoli hanno creato piatti indimenticabili.

L’acquacotta, le pappardelle alla lepre e le salsicce di maiale sono alcuni dei sapori tipici della zona così come il tipico prosciutto toscano dal sapore inconfondibile. L’Alta Maremma è anche sport. Trekking, mountain bike, il diving attendono il turista che non rinuncia al sano movimento anche in vacanza. Il paesaggio vario e incontaminato fa da sfondo a passeggiate a cavallo all’insegna della libertà. Il mar Tirreno, cristallino e trasparente, offre la possibilità di immersioni alla scoperta di un tesoro nascosto, soprattutto sotto il Golfo di Follonica. Una flora e fauna inaspettate che riempiono gli occhi e il cuore di chi si immerge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *