I segni d’aria

I segni d’aria (Gemelli, Bilancia, Acquario) sono caratterizzati da una contagiosa positività che li porta a vedere le cose in una maniera del tutto atipica rispetto agli altri segni, dato che riescono a scorgere in ogni situazione l’aspetto propositivo e ottimistico.

Questa parte della loro personalità li spinge a vivere con maggior naturalezza la propria socialità anche se essa viene percepita in maniera differente dai tre segni. Così il Gemelli riesce a spiccare in un gruppo per la sua innata curiosità che lo porta a socializzare con grande naturalezza, come la Bilancia che fa del suo altruismo un marchio di fabbrica dato che la sua attenzione verso il prossimo ne fa uno dei segni più generosi dello Zodiaco. L’Acquario invece è un segno che sta avanti rispetto agli altri dato che ha una mente moderna e anticonformista che gli consente di non fossilizzarsi sulle semplici questioni e conflitti ma di proiettarsi in avanti guardando sempre con positività a tutto ciò che è nuovo e diverso. Questo loro modo di vedere le cose viene spesso interpretato erroneamente dagli altri segni che li considerano troppo distaccati dalla realtà delle cose.

Di conseguenza la loro giusta distanza con cui valutano le varie scelte di vita viene vista come un’estraneità o peggio come una forma di isolamento conveniente con il quale preferiscono evitare drammi e conflitti. Questi tre segni d’aria corrispondono a tre pianeti: Mercurio, Venere e Urano. All’interno dell’Oroscopo essi variano il tipo di relazione con gli altri segni. Ragion per cui con i segni di fuoco possono condividere l’estroversione e il dinamismo ma non ha la stessa impulsività, mentre con i segni d’acqua hanno in comune l’estro artistico ma non sono sempre sensibili ed è per questo che spesso vengono accusati di superficialità. Infine con i segni di terra si scontrano perché sotto sotto invidiano la loro fermezza e concretezza che ovviamente a loro manca.
Fonte: http://smorfianapoletana.org/tarocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *